×

CONTATTI

1Chiamaci per un appuntamento.
2 Studiamo la tua situazione.
3 Soluzione adottabile.

Se hai bisogno di informazioni, puoi anche inviarci una email a info@studiocaliendo.it. Grazie!

ORARIO STUDIO

Lun-Ven 9:00 - 19:30
Si riceve per appuntamento.

Opposizione al decreto ingiuntivo.

Opposizione al decreto ingiuntivo della banca è indispensabile una perizia econometrica la quale attesti il corretto ammontare dell’eventuale debito.

Per un’efficace opposizione al decreto ingiuntivo della banca è indispensabile redigere una perizia econometrica, la quale attesti, se la somma richiesta dalla stessa banca sia corretta; infatti, molto spesso, gli istituti di credito, richiedono delle somme ingenti, che al 99% non corrispondono al reale importo da corrispondere.

In pratica, accade spesso che il cliente sia convinto di avere un debito molto ingente nei confronti della propria banca, ma che nella realtà non sia proprio così, poichè nella maggior parte dei casi, le banche applicano dei tassi molto alti, anche superiori al tasso soglia usura (in questo caso siamo di fronte all’usura) oppure non rispettano normative di legge oppure i contratti presentano tantissime anomalie bancarie, le quali possono essere contestate.

È necessario, quindi, per opporsi al decreto ingiuntivo, verificare il corretto credito richiesto dalla banca, redigendo una perizia di parte da allegare all'atto di opposizione, evidenziando il “corretto” saldo dopo aver eliminato dalla somma richiesta, gli interessi usurari, gli interessi anatocistici, gli interessi ultra-legali, le commissioni non dovute, le spese mai contrattualizzate e verificare le normative non rispettate.

Molto spesso accade, soprattutto per i crediti al consumo, che ricalcolando il saldo debitore richiesto dalle banche o dalle finanziarie, quest’ultime risultano debitrici dei propri clienti e non creditrici.

Praticamente, il cliente crede di essere “a debito” con la banca e di dover corrispondere delle somme, ma nella realtà, risulta essere “a credito”.

È assolutamente indispensabile, quindi, opporsi sempre al decreto ingiuntivo, poiché solo attraverso la perizia tecnica si può dimostrare che il presunto credito avanzato dalla banca non è certo ed in questo modo è possibile sospendere la procedura esecutiva.

Il nostro consiglio è sempre quello di opporsi, poiché in questo modo, si ottengono molti risultati:

  1. Sospendere la procedura esecutiva
  2. Ottenere un risparmio delle somme richieste dalle banche
  3. Ottenere addirittura un rimborso

LA MISSION

Lo studio si fonda su una mentalità che mira a non creare false illusioni nei potenziali clienti, che magari già versano in situazioni di difficoltà e che decidono di concederci la loro fiducia. Per questo seguiamo quotidianamente la nostra missione.

contenzioso bancario

Siamo esperti in analisi di contratti bancari e finanziari, di conti correnti, mutui, leasing, factoring, prestiti, cessioni del quinto dello stipendio e della pensione, e nell’analisi di prodotti derivati. Lo Studio offre ai propri clienti

  • Pre-analisi dei contratti
  • Perizie econometriche complete

equitalia

Lo Studio Caliendo si occupa dell’accertamento di anatocismo sui piani di rateizzo di Equitalia. Riusciamo a quantificare l’anatocismo presente nel piano di rateizzo ed a stimare quanto è possibile recuperare.

  • Analisi di errori di forma
  • Calcolo e piano di ammortamento

sovraindebitamento

Lo Studio Caliendo si occupa di verificare i casi di Sovraindebitamento, analizzando la situazione patrimoniale e debitoria del soggetto e redigendo il piano del consumatore.
Fasi della pratica:

  • Analisi situazione reale indebitato
  • Piano del consumatore

le fasii costi

Viene prevista per i nostri clienti una pre-analisi dei contratti, per verificare l’esistenza della possibilità di aprire un contenzioso, con una prima stima della somma che il cliente può eventualmente recuperare

la perizia

Il costo sarà adeguato all’effettivo impegno, professionalità e competenza apportati e alla qualità del servizio erogato.

pagamento

Si offre la possibilità di concordare di volta in volta, il tipo di pagamento e la dilazione dello stesso.

report

La perizia include lo studio dei contratti, le irregolarità, le modalità di calcolo adottate, l’importo complessivo che si contesta.

TORNA SU

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi